Don Aldo Mei

Don Aldo Mei nato il 3 marzo 1912 a Ruota, martire della Resistenza, Medaglia d’ Argento al valore Militare

don_aldo_meiDon Aldo Mei, (Ruota, 5 marzo 1912 – Lucca, 4 agosto 1944) nato da Mei Antonio fu’ Giuseppe e da Mei Assunta fu’ Giovanni.

Fu cresimato a Pieve di  Compito da S. Ecc. Mons. Marchi Arturo Arcivescovo di Lucca il giorno 24 giugno 1919, entro’ nel Seminario Arcivescovile di Lucca il 6 ottobre 1926, dove ebbe la Vestizione da seminarista il Dicembre dello stesso anno.
Fu Ordinato Sacerdote in S. Pietro Somaldi a Lucca il 29 giugno 1935 da S. Ecc. Mons. Antonio Torrini Arc. di Lucca e il giorno successivo celebro’ la Messa solenne nella chiesa di Ruota. Divenne parroco di Fiano il giorno 14 agosto 1935. Fu arrestato dai tedeschi subito dopo la Celebrazione della messa il 2 agosto 1944 e portato a Lucca dove fu processato e condannato con i seguenti capi di accusa come da lui riportato in una lettera ai genitori:

Babbo e Mamma,
state tranquilli – sono sereno in quest’ora solenne. In coscienza non ho commesso delitti. Solamente ho amato come mi è stato possibile.
Condanna a morte -1° per aver protetto e nascosto un giovane di cui volevo salvare l’anima. 2° per amministrato i sacramenti ai partigiani, e cioè per aver fatto il prete. Il terzo motivo non è nobile come i precedenti – aver nascosto la radio”

Fu’ fucilato dalle SS a Porta Elisa la sera del 4 agosto 1944 alle ore 22 dopo avergli fatto scavare la fossa.Venne dissepolto il 5 agosto su domanda dell’ Arcivescovo, la Salma fu’ ricomposta dalle suore Barbantini di Lucca ed esposta nella loro Chiesa di Via  Elisa. Il 25 Aprile del 1949 fu tumulato in tomba privilegiata, per decreto del Consiglio Italiano di Stato, nella casa natale di Ruota. ll giorno 31 Ottobre 1987 la salma di Don Aldo Mei è consegnata alla Comunità di Fiano e inumata nella Chiesa Parrocchiale. Nell’ anno del centenario sono numero le manifestazioni a Lui dedicate, sono  stati inoltre  innagurati un sito internet e un profilo Facebook a lui dedicato.